come scegliere la tua agenzia immobilare per vendere casa

7 consigli + 1 su come scegliere una agenzia immobiliare per vendere casa

Vendere casa è un passo fondamentale nella vita di molte persone ed è giusto approcciare questa scelta con la dovuta cautela.

La vendita di un immobile può rivelarsi un’esperienza più lunga e complessa di quanto ci si aspetti ed è proprio per questo che è bene scegliere da subito i propri compagni di viaggio.

Abbiamo già visto quanto sia importante scegliere l’agenzia immobiliare giusta lato acquirente e quindi per trovare casa; con questo articolo analizziamo l’altro lato della medaglia, quello del venditore, e vediamo insieme

“come scegliere il tuo interlocutore tra le tante agenzie immobiliari sul mercato e perché ha senso affidarsi ad una sola agenzia immobiliare per vendere casa

Scegli bene fin dal principio

Puoi sempre aggiustare il tiro ma è importante cercare di scegliere bene la persona giusta a cui affidarsi fin dal principio: opta per un agente immobiliare che si dimostri dal primo momento un serio professionista. Già dalla prima risposta alla tua richiesta di informazioni puoi capire tante cose; quanto ti richiamerà, se ti richiamerà, già dalla prima telefonata potrai capire se sia la persona giusta a cui affidarti.

Scegli un agente immobiliare abilitato

Verifica che sia un agente immobiliare abilitato: un vero professionista sarà felice che tu gli chieda informazioni nel merito e senz’altro ti mostrerà il suo patentino e produrrà la documentazione per metterti in condizione di verificarlo. Considera che chi esercita l’attività abusivamente non può fornirti la garanzia di un’assicurazione professionale che è obbligatoria per l’esercizio della professione.

Fai domande precise

Fai domande precise: chiedi qual è il suo piano operativo, fatti spiegare cosa farà per vendere il tuo immobile, quanti immobili ha venduto negli ultimi mesi, in quanto tempo, con quale scarto di prezzo rispetto alla richiesta iniziale.

Chiedi una valutazione scritta

Non ti accontentare di una valutazione fatta “a vista”, chiedi un’analisi comparativa degli immobili concorrenti per avere una rappresentazione del mercato di riferimento e per individuare da subito la richiesta giusta per attirare i potenziali acquirenti anziché allontanarli: per vendere in tempi ragionevoli è fondamentale posizionare fin dal principio la tua proprietà in una fascia di prezzo congrua rispetto al mercato reale della zona di riferimento.

Chiedi delle referenze

Chiedi delle referenze verificabili: non c’è nulla di male nel farlo e un professionista sarà ben felice di risponderti e di fornirti i contatti di persone che lo hanno ingaggiato prima di te in modo che tu possa verificare di persona come si è comportato con altri clienti.

Controlla anche le referenze negative: verifica se risponde e come risponde alle persone che non si sono trovate bene e come si comporta quando il suo lavoro viene criticato. Siamo tutti bravi quando le cose vanno bene ma è nel momento di difficoltà che si vede chiaramente di che pasta siamo fatti.

Pretendi che si impegni a collaborare

Chiedi che si dichiari disponibile a collaborare con altri agenti immobiliari per agevolare la vendita e a non farti perdere occasioni che potrebbero non ripresentarsi solo perché “il cliente giusto si è rivolto all’agenzia sbagliata”.

Collaborare nell’interesse del proprio committente è un preciso dovere per un agente professionale e non è accettabile che si rifiuti di farlo.

Chiedi la disponibilità ad assisterti in caso di trattativa privata

Chiedi come si comporterebbe se dopo il conferimento dell’incarico di vendita un privato ti contattasse per acquistare direttamente da te con trattativa privata: visto che statisticamente in Alessandria circa il 40% delle vendite avviene senza agenzia (la media in Italia è pari al 50% circa), è molto importante capire da subito se la persona a cui ti stai per affidare sia disposto o meno ad assisterti dietro un adeguato compenso per non perdere quelle “quattro opportunità su dieci” che potrebbero rivelarsi determinanti nel raggiungimento del tuo obiettivo di vendita.

Pretendi di più, scegli il migliore, è un tuo diritto

E ora veniamo all’ultimo punto:

perché ha senso affidarsi ad una sola agenzia immobiliare per vendere casa 

Affidare la vendita a più agenzie dà l’illusione di avere più opportunità. Per molti agenti immobiliari gli immobili non in esclusiva sono semplicemente un’opportunità in più di “agganciare” un acquirente; per loro non fa alcuna differenza vendere un immobile piuttosto che un altro; se il tuo immobile risulta molto ricercato, avrai la loro attenzione, diversamente c’è il forte rischio che non si facciano vivi per un po’ di tempo.

Il punto è che senza impegno non c’è coinvolgimento

Se non sceglierai un agente a cui affidarti in via esclusiva per la vendita, ciascun agente lavorerà senza impegno sul tuo immobile in funzione dell’interesse dimostrato dal mercato e non farà nulla di più.

L’agente immobiliare che riceve un incarico in esclusiva si prende l’impegno di fare tutto il possibile per aiutarti a vendere al miglior prezzo e nel minor tempo possibile e farà investimenti in termini di tempo e risorse finanziarie che in condizioni diverse si guarderebbe bene dal fare.

Onestamente tu ti impegneresti a coltivare un orto sapendo che molto probabilmente i frutti del tuo sudore verranno raccolti da qualcun altro?

L’esclusiva è lo strumento grazie al quale si ha il massimo impegno da entrambe le parti, un rapporto solido fondato sulla massima trasparenza e la comodità di avere un unico referente verso il resto del mondo: il mercato, gli acquirenti e tutti gli altri agenti immobiliari.

E tu? hai già trovato l’agenzia immobiliare che ti aiuterà
a vendere casa?

Se vuoi una mano da subito Clicca Qui e Contattaci Ora.

Stefano Benatti | Erre G. Immobiliare – Alessandria

Chiama agenzia immobiliare per casa ad Alessandria